L'ombra del bastone (2020)

L ombra del bastone Un grosso quaderno nero di quelli usati per tenere i conti del latte da cagliare giunge tra le mani di Mauro Corona Porta in calce la data ed consunto le pagine appiccicate l una all altra Qua
  • Title: L'ombra del bastone
  • Author: Mauro Corona
  • ISBN: 8804566426
  • Page: 143
  • Format:
  • L'ombra del bastone
    Un grosso quaderno nero, di quelli usati per tenere i conti del latte da cagliare, giunge tra le mani di Mauro Corona Porta in calce la data 1920 ed consunto, le pagine appiccicate l una all altra Quando con la punta del temperino infilata tra foglio e foglio Corona riesce ad aprirlo, si trova davanti un romanzo inatteso la storia di Raggio e di Zino, di Maddalena Mora e di Neve, la bambina di ghiaccio, di tutti coloro che lass , sui monti di Erto, lo hanno preceduto Nel quaderno nero ci sono i Malavoglia del Friuli e la figura indimenticabile della strega Melissa che tra i branchi di capre e i campi di fieno che sovrastano il Vajont, porta a termine una lotta perduta contro il destino, folle di sesso e di dolore.
    • [☆ L'ombra del bastone || Û PDF Read by ☆ Mauro Corona]
      Mauro Corona

    One Reply to “L'ombra del bastone”

    1. Le storie di Mauro Corona sono intrise di una violenza sotterranea che fa a pugni con la bellezza paradisiaca delle montagne in cui le ambienta.Si stenta a credere che i montanari cresciuti intorno al Vajont possano essere cos violenti e ossessionati dal sesso, dalla brama, dall aggressivit.Le montagne incombono sulle vicende degli uomini, che forse sono schiacciati anche dall elemento soprannaturale rappresentato dalla strega Melissa ma alla fine si ha la situazione che sia sempre l uomo l arte [...]

    2. Sar per la storia vera, sar perch non mi aspettavo nemmeno di finirlo questo libro, ma alla fine mi piaciuto un sacco e per una volta nella vita posso dire di essermi mangiato un libro nel giro di 2 giorni.Grazie Mauro per aver condiviso questa bella storia.Alla prossima

    3. Io trovo sempre affascinante le storie che racconta o scrive Corona, e questo libro non fa eccezione, rispecchia chiaramente e indissolubilmente il suo spiccato carattere vero e forte

    4. Ancestrale la prima parola che mi viene in mente per descrivere questo libro, perch va a toccare corde che sembrano lontanissime nel tempo, pi antiche della mia et Antichissime Ancestrali come se questa storia, queste emozioni, le avessi vissute in prima persona pi di cento anni fa e adesso qualcuno me le avesse riportate alla mente Intenso, primitivo, grezzo, tremendamente realistico.

    5. Libro arrivato anche prima dei tempi previsti La lettura molto avvincente e si legge tutta d un fiato Si ha sempre voglia di scoprire cosa ci sia scritto nella pagina dopo per inoltrarsi sempre di pi in questa storia Cos in un pomeriggio piovoso, l ho letto tutto Molto bello e fa pensare Lo consiglio.

    6. libro veramente ben fatto, ti trascina letteralmente in un mondo che non c pi , dove anche chi si macchia di crimini ha una coscienza e prova rimorso per quel che ha fatto ed disposto a pagarne le conseguenze

    7. La consegna sempre puntuale e corretta, il libro per me molto bello, forse uno di quelli che mi piaciuto maggiormente di Corona, come essere li tra quelle pagine e tra quei viottoli e quelle vite.

    8. sono un p di parte nel recensire un libro di Corona, li ho letti praticamente tutti Prima di questo avevo letto Storia di Neve che consiglio a tutti gli amanti del genere e purtroppo questo mi ha privato di poter godere pienamente della decrizione paesaggistica Molti dei luoghi nei quali ambientato il libro sono gli stessi che si trovano nell altro libro citato Comunque un buon libro ed un finale realmente toccante.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *